Storia del Gioco dei Dadi

Da WikiCasino.

Gioco dei dadi negli anni Sessanta
La storia del gioco dei dadi è molto lunga e interessante. Quello dei dadi è un gioco molto diffuso in tutto il mondo, un passatempo che accompagna l'uomo fin dall'antichità. Alcuni ritrovamenti fanno risalire le sue origini ai tempi degli antichi Romani, ma addirittura sembra fosse giocato in epoche precedenti in Oriente. Quello dei dadi è uno dei giochi d'azzardo più diffusi nel mondo, un gioco che ha una storia antichissima che arriva fino ad oggi. Il Craps è uno dei giochi protagonisti dei casino di tutto il mondo, giocando un ruolo da protagonista tra i tavoli verdi dei migliori casino del mondo. con l'avvento di internet il gioco è diventato disponibile anche online, nei migliori Casinò Online italiani ed internazionali.

Indice

Le origini del gioco

Le origini del gioco dei dadi, o Craps in inglese, risalgono al mondo antico. Già nella Roma degli imperatori i giocatori appassionati erano tantissimi, ed erano numerosi anche giocatori professionisti e bari. Sono stati ritrovati alcuni scritti di Orazio che derise la gioventù dell'epoca per lo spreco di tempo nel gioco dei dadi. Il famoso scrittore e politico romano riteneva che i giovani avrebbero meglio investito il loro tempo studiando e dedicandosi alle durezze della vita militare. Durante l’epoca dei romani il gioco dei dadi era diffuso tra i bambini come passatempo innocente, ma anche tra gli adulti, come vero e proprio gioco d’azzardo. Il gioco era diffuso tra tutti gli stati sociali, e patrizi come plebei si divertivano lanciando i dadi a feste e ritrovi, ma anche per strada o a casa tra amici.

Si hanno delle testimonianze sul gioco dei dadi anche secoli dopo, durante il Medioevo. Le invasioni barbariche avevano distrutto lo splendore dell’antica Roma e il popolo dei romani come si conosceva prima del 1400 si era radicalmente trasformato. In tutta Europa si combattevano guerre molto aspre, e la conoscenza era mantenuta da monaci e religiosi all’interno di monasteri ben protetti da eventuali attacchi. Per questo non si hanno molte testimonianze sul gioco dei dadi a quel tempo. Tuttavia si sa per certo che il gioco era un passatempo popolare tra i cavalieri. Questi giocavano d’azzardo, già all’epoca scommettendo soldi veri sui risultati dei dadi.

Hazard

Il gioco dei dadi simile a quello attuale è stato sviluppato nel XVI secolo e si chiamava Hazard. Menzionato da Geoffrey Chaucer nelle sue Canterbury Tales, l’Hazard fu il progenitore del gioco dei dadi come lo conosciamo oggi. Era giocato prevalentemente dai membri dell'aristocrazia europea, e nonostante le sue regole fossero molto complesse, per un lungo periodo godette di una grande fortuna. L’Hazard si giocava per soldi nei club per gentleman londinesi fino al 1800 inoltrato. Successivamente il gioco fu abbandonato per una versione più semplice del gioco del Craps, che dopo il suo passaggio negli stati uniti, tornò a far successo in Europa con una versione molto simile a quella che conosciamo oggi, con regole molto semplificate.

Furono proprio i gentiluomini inglesi a portare il gioco dell’Hazard e del Craps dall’altro late dell’Atlantico. Nel 1813 Bernard de Mandeville, originario di New Orleans, semplificò le regole dell'Hazard e le trasformò in una prima versione del più celebre Craps. Il gioco si diffuse velocemente come passatempo nelle barche a vapore che percorrevano il Mississippi. Molto velocemente questo semplice gioco d’azzardo si diffuse su tutto incontinente Americano. Il problema di questo gioco però era la vulnerabilità ai dadi truccati. All'epoca i bari erano numerosi e fu proprio per ovviare a questo problema che John H. Winn introdusse la possibilità per i giocatori di puntare su “giusto” o “sbagliato”. Lo fece aggiungendo l'area per la scommessa don't pass. Il gioco venne di fatto stravolto, ma migliorato. Infatti non aveva più senso utilizzare dadi truccati se il giocatore poteva puntare a favore o contro il lanciatore.

Il Craps oggi

Anche durante la Prima e la Seconda Guerra Mondiale il craps era giocato dai soldati come svago per distrarsi dalle fatiche e dagli orrori del conflitto. Dopo questo periodo di popolarità però, il gioco dei dadi venne quasi completamente dimenticato. Gli anni 50 furono quelli del boom economico e dell’introduzione delle slot machine e videopoker elettronici. I giocatori, attratti dalle slot machines e da giochi più moderni dimenticarono il fascino e l’eleganza di questo gioco molto antico. A partire dal 2000 però si è visto un rinnovato interesse nel gioco dei dadi. sicuramente dovuto al fatto che il gioco continua a mantenere una grande fascino per tutti i giocatori d’azzardo. Giocare sui tavoli verdi del casino al gioco dei dadi è un’esperienza unica. Il tavolo è affollato, e le numerose scommesse che si possono piazzare rendono il gioco molto emozionante. con il suo fascino all’antica questo gioco è riuscito ancora una volta a conquistare l’attenzione di centinaia di giocatori.

Gioco dei dadi online

Un altro motivo del suo successo è la diffusione dei casino online AAMS legali. Questi casino permettono al giocatore di giocare al Craps dal proprio computer, grazie ad una connessione internet. Gli ultimi sviluppi hanno anche permesso al giocatore di divertirsi con questo gioco d’azzardo dai propri dispositivi mobili, come tablet e smartphones. I casino online offrono diversi vantaggi a chi ne fruisce. La disponibilità dei giochi è continua, i siti di casino online sono disponibili tutti i giorni e a tutte le ore. In più i casino online offrono diverse versioni del gioco del Craps, per soddisfare le esigenze di giocatori con un diverso stile di gioco. I casino online offrono dei software per il gioco dei dadi che incorporano un RNG, Random Number Generator. Si tratta di un algoritmo che genera numeri casuali e determina i risultati quando i dadi vengono lanciati. Il casino online non può manipolare questo algoritmo, rendendo il gioco dei dadi casuale come nella vita reale. I casino online italiani, in più, sono controllati e gestiti da AAMS che li rende sicuri al 100% per tutti i giocatori.

INFORMAZIONI SULL'OFFERTA DEI CASINO ONLINE AAMS

CASINO ONLINE AAMS

BONUS

BONUS GRATIS

VOTO

LICENZA AAMS

RECENSIONE

Leovegas.png

1000€

25 + 100 free spins

9.2/10

LICENZA AAMS

PIÙ INFORMAZIONI

888.png

500€

20€ senza deposito

8.8/10

LICENZA AAMS

PIÙ INFORMAZIONI

Eurobet.png

1000€

5€

8.7/10

LICENZA AAMS

PIÙ INFORMAZIONI

Snai.png

1000€

15€

8.7/10

LICENZA AAMS

PIÙ INFORMAZIONI

Betway.png

1000€

/

8.5/10

LICENZA AAMS

PIÙ INFORMAZIONI


Voci Correlate

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Recensioni casino online
Giochi da Casino
Casino Mobile
Bonus
Strumenti